Dopo aver conquistato negli anni una solida reputazione di affidabilità per quanto riguarda i suoi elettrodomestici da accosto, affidabilità confermata dagli altissimi indici di fidelizzazione che l’azienda può vantare, #Miele ha facilmente trasferito la positiva percezione del marchio da parte del pubblico al settore incasso. In aggiunta a questo è riuscita a sorprendere il pubblico investendo nella ricerca e dotando i suoi prodotti di caratteristiche esclusive.

Miele bulthaupromaparioli (2)

E’ il caso dei piani cottuta a induzione, che possono vantare alcuni accorgimenti molto interessanti legati alla praticità e alla comodità d’uso. Alcuni modelli dispongono del dispositivo “DirectSelection Plus” che consiste nella disponibilità di regolazione fine di ogni bruciatore per mezzo di una scala numerica dedicata che appare solo se il bruciatore è in funzione. Si ha così l’immediato controllo di quali zone del piano siano attive, ed una volta che queste sono spente rimane un’estetica pulita ed elegante.

Fra le altre funzioni possibili con l’induzione Miele segnaliamo: “Stop&Go”, che con un unico tasto consente di abbassare momentaneamente tutte le zone cottura attive nel caso ci si debba allontanare dai fornelli ad esempio perchè qualcuno suona alla porta; oppure una funzione che consente di mantenere in caldo il cibo con un monitoraggio intelligente del sottopentola così da poterlo servire caldo senza il rischio di bruciarlo; o ancora la possibilità di programmare il tempo di cottura per ogni bruciatore in modo autonomo.

Ma non è finita qui, perchè con Miele è possibile anche sfruttare la tecnologia “PowerFlex” per utilizzare pentole o casseruole di grandi dimensioni, con potenze che grazie alla esclusiva tecnologia “TwinBooster” arrivano a 7,4 Kw.

 

Miele-Ykon