Ormai imminente la kermesse dell’elettronica di consumo europea per eccellenza, l’IFA, in programma dal 2 al 7 settembre a Berlino A testimonianza del continuo incremento di interesse per l’elettronica di consumo in tutti i suoi aspetti, dai grandi elettrodomestici alla multimedialità ai gadget alla telefonia, fino ovviamente ai computer, quest’anno si aggiunge come area espositiva la Station Berlin, nell’ambito dell’Ifa Global Markets, un’area dedicata specificatamente agli operatori professionali dove sono previsti circa 300 espositori. Un ulteriore grande spazio che si aggiunge ai tradizionali padiglioni dell’ExpoCenter City di 170mila metri quadrati complessivi della Messe Berlin.

IFA-berlino-ykonIn questa edizione non potevano mancare i grandi marchi degli elettrodomestici da incasso e per la casa in generale, fra cui #Candy e #Bosch, con i loro sistemi proprietari per la connessione alla rete e la gestione da remoto degli apparecchi.

Candy, ad esempio, è presente con il suo sistema SimplyFi, convinta che la partita della connettività si giocherà nel prossimo lustro. Infatti già oggi si calcola che nei prossimi 5 anni i forni connessi saranno l’87% del venduto, i frigoriferi il 56%, le lavatrici il 48% e le lavastoviglie il 42%.

Il fenomeno degli apparecchi connessi in rete riguarda la globalità del mondo dell’elettronica di consumo, anche gli elettrodomestici come forni o lavatrici rientrano in questo fenomeno che viene definito ” Internet of things” (Iot), cioè la funzionalità degli oggetti di uso comune attraverso il web.

Aldo Fumagalli, presidente di Candy Group, è convinto che il principale incentivo alla rottamazione del vecchio per il nuovo passerà attraverso questi sistemi ancor prima che per altri aspetti, visto anche il notevole vantaggio per il produttore di poter avere statistiche d’uso precise sugli elettrodomestici venduti e di poter rendere il prodotto più affidabile confrontando i dati di uso con le eventuali difettosità. Questo proprio grazie alla loro tracciabilità in rete.

Bosch e Siemens porteranno nell’area espositiva i propri apparecchi utilizzanti il sistema “Home Connect”, sistema che si distingue dagli altri per la caratteristica di essere “aperto” e quindi meno vincolante per la scelta degli elettrodomestici da parte dell’utente finale.